La raccomandazione 01/2021 (on the adeguacy referential under the law enforcement Directive) elabora le indicazioni, sulla base di quanto disposto dalla Direttiva UE 2016/680[1] o LED, con riferimento al trasferimento di dati personali, in occasione della decisione di adeguatezza della Commissione[2] “In particular, the Commission shall take into consideration the rule of law, respect for...

La pronuncia della Corte di Cassazione n. 18168/2023 ribadisce un principio fondamentale nel rapporto fra datore di lavoro e dipendente: eventuali sistemi di controllo della prestazione lavorativa sul dipendente  devono rispettare determinati requisiti. Nel caso di specie, un dipendente era stato licenziato nel 2010 per aver timbrato il badge elettronico di una collega in ritardo,...

  Premessa Il Garante in un vademecum ha di recente affrontato l’argomento dei dati personali contenuti nei temi scolastici. Ti sei mai chiesto se questi dati ricadano nella tutela offerta dalla normativa privacy? Come devono comportarsi a riguardo gli insegnanti?   Vi siete mai chiesti se i temi scolastici dei vostri figli/nipoti rientrino nella normativa...

  Premessa Una delle domande più frequenti rivolta ai consulenti privacy dall’area risorse umane riguarda le tempistiche della consegna di un’informativa privacy ai candidati. Il momento che solitamente genera più confusione è quello relativo all’invio spontaneo di CV. Viene inoltre chiesto se deve essere raccolto un consenso al trattamento dei dati dei candidati; la domanda...

  Il Garante Privacy nel provvedimento n.23 del 26 gennaio 2023 ha definito i settori su cui si focalizzeranno i controlli fino al mese di giugno: telemarketing e fidelity card, identità digitale SPID e CIE nonché, nuovamente, i cookie e gli altri strumenti di tracciamento online. Come previsto dal Regolamento 1/2000 riguardante l’organizzazione e il...

  Premessa Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano la responsabilità degli Enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reati in base al quale, tra gli altri, le società di capitali possono essere ritenute responsabili, e quindi sanzionate, in relazione a taluni reati commessi – o tentati – nell’interesse...

  Premessa Parola d’ordine: riservatezza! E la riservatezza del segnalante, cd “whistleblower”, passa anche e soprattutto attraverso l’applicazione dei principi di privacy by design e privacy by default allo strumento utilizzato quale canale di segnalazione. Finalmente in data 10 marzo 2023 è stata recepita in Italia la Direttiva UE 10937/2019 (“Direttiva whistleblowing”), che ha esteso...

  Premessa L’utilizzo di dispositivi e tecnologie per l’accertamento dell’identità personale nell’ambito dell’erogazione di servizi ovvero per il controllo degli ingressi a locali aziendali risulta essere una prassi diffusa. Se è vero che l’adozione di sistemi biometrici basati sull’elaborazione dell’impronta digitale e della topografia della mano può essere consentita per limitare l’accesso ad aree e...

ImpressumPrivacy & Cookie Policy
Rimani in contatto con noiSocial links
Ti terremo aggiornato su tutte le novità del mondo compliance.
AboutContatti
Siamo qui per te
infoSede legale
La nostra Sede
Rimani in contatto con noiSocial links
Ti terremo aggiornato su tutte le novità del mondo compliance.

© 2020 Renorm – Tutti i diritti riservati – Powered by Italian Alchemy and Webita

© 2020 Renorm – Tutti i diritti riservati – Powered by Italian Alchemy and Webita

Renorm S.r.l. ha ricevuto aiuti di stato pubblicati sul Registro Nazionale Trasparenza (RNA) sezione Trasparenza del Ministero dello Sviluppo Economico.